Politica

Elodie risponde a Giorgia Meloni:«Non bisogna mai vergognarsi di essere quello che si è, se si è puliti, se si è persone perbene. Essere di destra è una cosa, essere fascio è un’altra»

Elodie risponde a Giorgia Meloni:«Non bisogna mai vergognarsi di essere quello che si è, se si è puliti, se si è persone perbene. Essere di destra è una cosa, essere fascio è un’altra»

Durante un’intervista a propaganda live,Elodie ha risposto ad una recente affermazione della leader di FI.

La Meloni aveva espresso il suo parere,secondo il quale la maggiore aderenza manifestata dagli artisti al partito democratico fosse funzionale allo sviluppo della propria carriera. Lasciando intendere, sostanzialmente, che dichiararsi di destra li avrebbe penalizzati.

Ma Meloni dimentica di citare quegli artisti che, al contrario, si sono detti apertamente di destra. Lo fa Elodie che cita i colleghi in questione: “Non è assolutamente vero. C’è stato Pino Insegno, c’è Enrico Ruggeri, c’è Povia, Iva Zanicchi. Dovremmo sempre essere liberi di dire quello che siamo, senza vergogna”. “È come se stesse dicendo che c’è gente che si vergogna a dire di essere di destra e quello è un altro problema”, prosegue poi strappando un applauso al pubblico di Propaganda. E conclude: “Non bisogna mai vergognarsi di essere quello che si è, se si è puliti, se si è persone perbene. Essere di destra è una cosa, essere fascio è un’altra”.

Fonte:fanpage

Condividi

Luigi Graziano Di Matteo

Bonus bollette,nuove fasce e classe di consumo: ecco cosa cambia
bollette
Bonus bollette,nuove fasce e classe di consumo: ecco cosa cambia
L’8 Dicembre Clementino al “Pozzuoli S’move”
Associazione “Zona Darsena”
L’8 Dicembre Clementino al “Pozzuoli S’move”