Donna ritrovata in casa con il cranio fracassato : trovati un batticarne e un coltello accanto al corpo

Stando a quanto si apprende, sembra la donna vivesse in casa con una delle sue due figlie
sei in  Cronaca nera

3 settimane fa - 16 Novembre 2021

Omicidio questa mattina all’alba, nell’Ennese.

Dove una donna, di 69 anni è stata trovata morta, nel suo appartamento,
di Aidone.

La vittima, la cui identità ,
non è stata ancora resa nota.

Sarebbe stata uccisa ,al contrario,
di quanto ipotizzato in un primo momento, dagli inquirenti.

A lanciare l’allarme ,infatti
è stato un famigliare della donna,
che ai carabinieri ,della stazione di Aidone ,ha raccontato che la donna,
si sarebbe suicidata.

Giunti nell’appartamento della vittima, i militari ,hanno trovato il cadavere della donna ,in una pozza di sangue,
con la testa fracassata,
e poco distane, un batticarne e un coltello.

Il cranio fracassato: numerose le lesioni sul resto del corpo

Sul posto è giunto ,anche il magistrato di turno della procura di Enna,
il sostituto procuratore ,
Domenico Cattano, insieme al medico legale, che in base a un primo esame, avrebbe escluso il suicidio.

I carabinieri della stazione di Aidone, insieme al reparto operativo ,
del comando provinciale di Enna.

Stanno indagando per omicidio: in mattinata sarebbero stati ascoltati anche i familiari.

Mentre si cercano persone o eventuali testimoni dell’omicidio.

Sarebbero diverse, le lesioni riscontrate ,sul corpo della vittima,
da parte del medico legale ,
ma sarà l’autopsia a chiarire,
le cause del decesso.

Stando a quanto si apprende,
sembra la donna vivesse in casa con una delle sue due figlie.

Notizia in aggiornamento.

Donna ritrovata in casa con il cranio fracassato : trovati un batticarne e un coltello accanto al corpo
TEMI DI QUESTO POST cronaca omicidio primo piano