Spettacolo

Denis Scuderi: ” Il mio sogno è fare un cinepanettone con De Sica e Boldi”

Denis Scuderi: ” Il mio sogno è fare un cinepanettone con De Sica e Boldi”

Dennis Scuderi è nato il 13 maggio 1994. Toro ascendente cancro e cresciuto nella provincia di Cuneo, è
stato il primo italiano a vincere la fascia di Mister Curvy 2022, concorso nazionale, che si è tenuto al Teatro
Mercadante ad Altamura in Puglia, condotto da Beppe Convertini e formato da una giuria di vip del mondo
dello spettacolo, tra cui Sara Croce.
Dennis sei il primo italiano ad indossare la fascia da Mister Curvy? Come ci si sente?
“Ebbene sì! Dal 1° novembre di quest’anno sono il primo Mister Curvy Italiano a livello nazionale. Quando
ho sentito il mio nome sono stato molto entusiasta ed emozionato, tant’è che non ci credevo. Indossare
questa fascia ed avere questo titolo è davvero importante, in primis a livello personale di gratificazione del
percorso che ho fatto per arrivare fino a qua. E poi anche perché con questo titolo va contro il body
shaming e il bullismo che si può creare. Ancora adesso non sto realizzando, ma sono davvero felice”.
Citando il bullismo, l’hai mai subito?
“Ahimè sì. In età più giovane, molto spesso venivo preso in giro e deriso per il modo di essere o di fare, ma
non mi sono mai fatto abbattere da persone con poca intelligenza e di poca sostanza. Anzi, quando mi
capitavano episodi di questo genere, grazie anche al mio carattere, non me ne stavo zitto, ma rispondevo.
Perché se stai zitto davanti all’ignoranza inizi a entrare in questo vortice nero dal quale non è facile uscire e
fai crescere in loro un senso folle di potere. Se posso permettermi, dico dunque a tutte le persone che
hanno subito, o ahimè stanno subendo dei torti e delle prese in giro, di non stare in silenzio ma di
denunciare, parlare. Non abbiate paura di farvi sentire”.
Come la mettiamo con i canoni di bellezza standard? Pensi di poter rientrare?
“Assolutamente si, per me la bellezza è soggettiva. Oggettivo può essere una forma, un colore, un oggetto,
ma non noi essere umani. Pensiamo alla Venere di Botticelli. Per me ognuno di noi è bello ed ha una sua
bellezza, ovvio chi più e chi meno, ma tutti abbiamo qualcosa di unico e bello. È vero i miei chili in più non
possono piacere a tutti, ma posso sempre rendere questo mio difetto un mio pregio ed accettarlo e
migliorarlo. E poi come si dice ‘il chilo lo si può perdere o prendere ma l’intelligenza quella che è rimane’”.
Progetti al momento?
“Al momento sto lavorando con la mia immagine, nel mio piccolo, come influencer sulla body positive e ho
preso parte come opinionista alla prima stagione del programma 100% Italia con Nicola Savino. Ora mi
stanno arrivando nuove proposte da valutare, tra cui radio e una partecipazione ad un reality. Ne sono
davvero felice. Insomma, è tutto un work in progress”.
Il tuo sogno?
“Il mio sogno è quello di fare un cinepanettone con Christian De Sica e Massimo Boldi; ho sempre amato i
loro film natalizi fin da quando sono bambino e prenderne parte sarebbe qualcosa di magnifico. E poi, ho
tra i progetti anche la realizzazione di un mio piccolo format sulla cucina raccontata in modo beauty e
simpatico”.
Un messaggio che vuoi dare?
“Non fatevi mai abbattere da ciò che succede, perché tutto succede sempre per una ragione. Prendete
sempre il positivo di ciò è avanti tutta”.

Condividi
  • TAG :

Giuseppe Cossentino

Bonus bollette,nuove fasce e classe di consumo: ecco cosa cambia
bollette
Bonus bollette,nuove fasce e classe di consumo: ecco cosa cambia
L’8 Dicembre Clementino al “Pozzuoli S’move”
Associazione “Zona Darsena”
L’8 Dicembre Clementino al “Pozzuoli S’move”