Covid: recupero bombole d’ossigeno vuote

2 settimane fa
21 Novembre 2020
di mariacarla palermo
Covid: recupero bombole d’ossigeno vuote

In piena emergenza Covid-19, tre studenti di Ingegneria Informatica dell’Università Federico II di Napoli, hanno creato un sito web no-profit per tracciare le bombole d’ossigeno inutilizzate in Campania, così da recuperarle.

Una brillante idea per ridistribuirle a chi ne ha veramente bisogno. I tre studenti, dopo molti servizi e articoli riguardanti la vicenda, hanno deciso di creare un sito web per tracciare le bombole d’ossigeno inutilizzate sul suolo Campano e velocizzarne la ridistribuzione.

Con questa iniziativa si invita chiunque abbia una bombola vuota, a restituirla compilando il form dedicato sul sito (emengenzao2campania.it), così da avere una traccia precisa dell’effettiva posizione delle bombole e comunicare a chi di dovere.

Una grande iniziativa che in questo momento di difficoltà invita le persone che hanno delle bombole vuote a casa, di restituirle in modo da essere riempite e messe a disposizione, per essere riutilizzate a ciclo continuo, in modo che nessun paziente ne rimanga privato.

Temi di questo post