Coronavirus, si lavora al Decreto per i ristori economici: «Subito aiuti a categorie penalizzate»

1 mese fa
27 Ottobre 2020
di redazione

«Ristori in tempi record» annuncia il premier ?Giuseppe Conte nel corso dell’incontro a Palazzo Chigi con le categorie penalizzate dal nuovo Dpcm: «Oggi ok a dl ristoro – ha confermato il premier -, indennizzi subito». È iniziata la rIunione in videocollegamento tra il governo e le categorie interessate dalle misure restrittive contenute nell’ultimo Dpcm di contrasto al Covid-19. Con il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che presiede i lavori, partecipano i ministri dell’Economia, Roberto Gualtieri, e dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli. Per le associazioni sono collegati: il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli e il presidente di Fipe, Lino Stoppani, la presidente di Confesercenti, Patrizia De Luise, il presidente di Cna, Daniele Vaccarino. Partecipano, inoltre, per Casartigiani Nicola Molfese e per Confartigianato il segretario generale Cesare Fumagalli. Il confronto prelude al varo del Dl ristoro, previsto nel Consiglio dei ministri convocato alle 15.

«Nelle stesse ore in cui lavoravamo alle norme del Dpcm, abbiamo lavorato per far arrivare risorse in tempi record alle categorie penalizzate. Oggi alle 15 abbiamo un Cdm in cui approviamo un decreto con immediate misure di ristoro e indennizzì. Così, a quanto si apprende, il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel corso dell’incontro in corso a Palazzo Chigi con le associazioni di categoria.

Temi di questo post