Lifestyle

Coronavirus: barbieri chiusi? Le fidanzate tagliano i capelli agli uomini

di  Redazione  -  27 Marzo 2020

L’epidemia di Coronavirus sta cambiando in modo radicale le abitudini quotidiane di ognuno di noi, da diverse settimane siamo tutti in quarantena forzata nella speranza di ridurre al minimo il rischio contagio e, anche se non è semplice passare le giornate chiusi in casa, bisogna trovare la forza per farlo.

Anche i parrucchieri e i barbieri sono stati costretti a chiudere e la cosa sta creando non pochi problemi a coloro che hanno una ricrescita rapida o che prima del lockdown non erano riusciti a passare dall’hairstylist.

Sono soprattutto i maschietti ad avere dei piccoli problemi, visto che tagliano i capelli con maggiore frequenza, ma per fortuna in loro soccorso sono arrivate le fidanzate e le donne di casa. Sono proprio queste ultime a improvvisarsi parrucchiere tra le mura domestiche e, nonostante non siano esperte di tagli, provano a dare il loro meglio con forbici e rasoi tra le mani. Le cavie? Le chiome degli uomini.

L’unico inconveniente è che non sempre i risultati sono quelli sperati. A volte si esagera nel rasare, altre volte si lasciano dei buchi “calvi”, altre ancora si realizzano dei doppi tagli di dubbio gusto. Per fortuna, sarà perché pare che la quarantena durerà ancora a lungo o perché i capelli ricresceranno con una certa rapidità, ma nessuno prende male la situazione.

Nella maggior parte dei casi si condividono le foto delle esilaranti acconciature sui social per divertirsi con gli altri utenti che si sono trovati nella stessa situazione “disastrosa”. In quanti hanno vissuto un’esperienza simile nelle ultime settimane? Le foto apparse su Twitter di sicuro li faranno sentire meno soli. (Fanpage)