Cinema, Alec Baldwin spara sul set ma la pistola è carica: un morto

Cinema, Alec Baldwin spara sul set ma la pistola è carica: un morto
sei in  Cronaca

1 mese fa - 22 Ottobre 2021

Sul set di “Rust”, un film western con protagonista Alec Baldwin in lavorazione nel New Mexico, negli Stati Uniti, una donna è stata uccisa e un uomo ferito da colpi di pistola. Lo ha reso noto la polizia locale,

secondo la quale sarebbe stato proprio l’attore a premere il grilletto. La vittima è la 42enne direttrice della fotografia Halyna Hutchins, mentre a rimanere ferito nella sparatoria è stato il regista

Joel Souza. Al momento non è stata formalizzata nessuna accusa per l’accaduto, che è oggetto di indagine. Secondo gli inquirenti, che hanno visitato la scena della sparatoria, il dramma sembra essere

legato a una pistola usata come accessorio sul set. “Gli investigatori stanno cercando di scoprire che tipo di proiettile è stato sparato e in che modo”, si legge nel comunicato dello sceriffo.

Hutchins e Souza “sono stati colpiti quando Baldwin ha scaricato la pistola”, ha detto lo sceriffo di Santa Fe spiegando che la direttrice della fotografia è in seguito deceduta per la gravità delle ferite

riportate. “Rust” è un western scritto e diretto da Joel Souza, con Alec Baldwin come co-produttore e nella parte del fuorilegge Harland Rust, che viene in aiuto del nipote di 13 anni condannato all’impiccagione per omicidio.

Cinema, Alec Baldwin spara sul set ma la pistola è carica: un morto
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso