“Che cosa ci fai con lei?”. Scoprono di avere lo stesso amante, rissa tra due donne finisce in ospedale

8 mesi fa
14 Gennaio 2020
di redazione

Scoprono di avere lo stesso amante, rissa tra due donne finisce in ospedale

Lrivalità fra due donne, accomunata alla gelosia, entrambe amanti di uno stesso uomo, ha avuto come epilogo il classico duello rusticano con una due delle che le ha buscate di brutto tanto che è finita al pronto soccorso dell’ospedale Mazzoni dove il medico l’ha refertata con una prognosi di trenta giorni. Inevitabilmente la vicenda è finita davanti al giudice che ieri mattina ha aperto il processo ascoltando i primi testimoni.

L’uomo, seppur sposato da qualche decina di anni, si era unito a due amanti, che risiedevano a San Benedetto. In genere era lui che si spostava nella Riviera delle Palme per gli incontri, una volta con una oppure con l’altra, che venivano fissati precedentemente. Ma capitava anche che tali incontri avvenissero ad Ascoli. Casualmente le due donne si sono incontrate. E una delle due ha scoperto poi che l’altra era l’amante dello stesso uomo. La doppia relazione unita alla gelosia accecante, l’ha mandata su tutte le furie. Ha cominciato ad inviarle in continuazione messaggi sul telefono cellulare in cui la invitava ad interrompere subito il rapporto con l’uomo in quanto, a suo dire, era lei la favorita. Poi, incontrata, l’avrebbe colpita al volto facendola finire all’ospedale.

Fonte: Internapoli

temi di questo post