Celentano di fuoco contro tutti:” “Basta con la dittatura dei talk show contro i no vax”

sei in  Gossip

1 mese fa - 28 Dicembre 2021

“Basta con la dittatura dei talk show contro i no vax”: l’appello di Celentano

“Basta con la dittatura dei talk show sui no vax”: parole forti, secche. Pronunciate non da un oppositore del governo bensì da quell’Adriano Celentano che già in passato aveva messo nel mirino la gestione degli spazi e della libertà di opinione sul piccolo schermo, mettendo nel mirino nello specifico Enrico Mentana e la sua scelta di chiudere le porte delle trasmissioni ai no

vax. Il cantautore è tornato in queste ore sul tema, con un video  pubblicato in rete subito diventato virale.

Celentano ha voluto ribadire ancora una volta il suo impegno a difesa dell’imparzialità della televisione, strumento che a suo dire dovrebbe servire a ospitare dibattiti e favorire il confronto. L’artista ha applaudito per esempio Maria Giovanna Maglie, che parla apertamente di terapie alternative al vaccino.

“Cari conduttori di talk show, avete il compito di essere amorevolmente imparziali tra chi si vaccina e chi non si vaccina” ha detto Celentano prendendosela con i talk show, a suo avviso sempre più omologati verso posizioni che impediscono di fatto a chi non è in linea con le scelte del governo in materia sanitaria di esprimere la propria opinione liberamente.

Nel video pubblicato su Instagram e Facebook, Celentano si è complimentato con la conduttrice di Controcorrente Veronica Gentili e con Maria Giovanna Maglie per la sua posizione sulle terapie per i non vaccinati: “Le terapie alternative al vaccino ci sono da tempo, sono sperimentate, ne stanno arrivando di nuove, e quando abbiamo fatto un consesso internazionale per

discuterne solo uno era scettico ed era un italiano”.

Sin da adolescente si appassiona al rock and roll che ha ormai superato i confini dell’America, conquistando anche l’Europa e il resto del mondo. Così decide di fondare con alcuni amici il gruppo “Rock Boys”. La svolta arriva con i brani “Il ribelle” e “Il tuo bacio è come un rock” con cui vince il Festival di Ancona.

La consacrazione definitiva, però, arriva nel 1961 sul palcoscenico del Teatro Ariston di Sanremo. Il cantante presenta il brano “24 mila baci” conquistando il secondo posto e facendo discutere per la scelta di voltare le spalle al pubblico.

Non solo musica, ma anche cinema. Nei panni di attore abbiamo visto Adriano Celentano nei film: “I ragazzi del juke-box”, “Dai Johnny dai!”, “La dolce vita”, “Il monaco di Monza”, “La più bella coppia del mondo”, “Bianco, rosso e…”, “La locandiera”, “Bingo Bongo” e tanti altri. Come regista, invece, ha diretto: “Super rapina a Milano”, “Yuppi Du”, “Geppo il folle”.

Non solo cantante, non solo attore ma anche conduttore e vero showman. Celentano ha condotto programmi di grande successo come ad esempio “C’è Celentano” del 1972, “Arriva il celebre”, “Fantastico 8”, “Svalutation”, “Celentano Live”, “Francamente me ne infischio”, “Rockpolitik”, “Rock Economy”.

Nel 2019 è protagonista tv con il cartoon Adrian su Canale 5, che però divide sia la critica che il pubblico. Viene stoppato a metà, per poi riprendere a novembre dello stesso anno.

La vita privata di Adriano Celentano: figli e…

Per quanto riguarda la sua vita privata, Adriano Celentano è felicemente sposato con  Claudia Mori La coppia si è incontrata per la prima volta nel 1963 sul set cinematografico del film “Uno strano tipo” ed è convolata a nozze il 14 luglio 1964. Hanno avuto tre figliRosita, Giacomo e Rosalinda Celentano.

Oggi sono una delle coppie più longeve dello spettacolo, ma Claudia Mori non è stata l’unica donna nel passato del Molleggiato: nonostante la riservatezza, la sua vita sentimentale è stata costellata di relazioni con donne bellissime.

Nel 1958 conobbe la cantante e compositrice Milena Cantù, ai tempi commessa, e la fece entrare della sua casa discografica “Clan Celentano” oltre che nel suo cuore. La loro relazione – sia sentimentale che professionale – si è concluso nel 1964, quando arrivò la Mori.

Qualche anno dopo il matrimonio, Celentano e Mori hanno attraversato un periodo di crisi e una conseguente separazione. Il motivo? Anche questa volta c’era di mezzo un’altra donna: l’attrice Orenella Muti, conosciuta nel 1980 e con la quale girò Il bisbetico domato.

Tra loro finì per un tradimento da parte dell’attrice. Della fine della loro relazione Adriano parlò alla stampa, senza il consenso dell’ex compagna, che commentò in un’intervista rilasciata a Il Messaggero: “È stata l’unica infedeltà della mia vita. Ma Adriano non avrebbe dovuto raccontarlo, tantomeno senza avvertirmi. Accidenti“.

Nel 1985 il Molleggiato si riavvicina alla moglie Claudia grazie al film Joan Lui-Ma un giorno nel paese arrivo io di lunedì: i due riscoprono la passione che li aveva uniti la prima volta e da allora non si sono più separati. La loro scelta di non divorziare mai ufficialmente è dovuta alla profonda fede cattolica.

Sin da adolescente si appassiona al rock and roll che ha ormai superato i confini dell’America, conquistando anche l’Europa e il resto del mondo. Così decide di fondare con alcuni amici il gruppo “Rock Boys”. La svolta arriva con i brani “Il ribelle” e “Il tuo bacio è come un rock” con cui vince il Festival di Ancona.

La consacrazione definitiva, però, arriva nel 1961 sul palcoscenico del Teatro Ariston di Sanremo. Il cantante presenta il brano “24 mila baci” conquistando il secondo posto e facendo discutere per la scelta di voltare le spalle al pubblico.

Non solo musica, ma anche cinema. Nei panni di attore abbiamo visto Adriano Celentano nei film: “I ragazzi del juke-box”, “Dai Johnny dai!”, “La dolce vita”, “Il monaco di Monza”, “La più bella coppia del mondo”, “Bianco, rosso e…”, “La locandiera”, “Bingo Bongo” e tanti altri. Come regista, invece, ha diretto: “Super rapina a Milano”, “Yuppi Du”, “Geppo il folle”.

Non solo cantante, non solo attore ma anche conduttore e vero showman. Celentano ha condotto programmi di grande successo come ad esempio “C’è Celentano” del 1972, “Arriva il celebre”, “Fantastico 8”, “Svalutation”, “Celentano Live”, “Francamente me ne infischio”, “Rockpolitik”, “Rock Economy”.

Nel 2019 è protagonista tv con il cartoon Adrian su Canale 5, che però divide sia la critica che il pubblico. Viene stoppato a metà, per poi riprendere a novembre dello stesso anno.

La vita privata di Adriano Celentano: figli e…

Per quanto riguarda la sua vita privata, Adriano Celentano è felicemente sposato con  Claudia Mori La coppia si è incontrata per la prima volta nel 1963 sul set cinematografico del film “Uno strano tipo” ed è convolata a nozze il 14 luglio 1964. Hanno avuto tre figliRosita, Giacomo e Rosalinda Celentano.

Oggi sono una delle coppie più longeve dello spettacolo, ma Claudia Mori non è stata l’unica donna nel passato del Molleggiato: nonostante la riservatezza, la sua vita sentimentale è stata costellata di relazioni con donne bellissime.

Nel 1958 conobbe la cantante e compositrice Milena Cantù, ai tempi commessa, e la fece entrare della sua casa discografica “Clan Celentano” oltre che nel suo cuore. La loro relazione – sia sentimentale che professionale – si è concluso nel 1964, quando arrivò la Mori.

Qualche anno dopo il matrimonio, Celentano e Mori hanno attraversato un periodo di crisi e una conseguente separazione. Il motivo? Anche questa volta c’era di mezzo un’altra donna: l’attrice Orenella Muti, conosciuta nel 1980 e con la quale girò Il bisbetico domato.

Tra loro finì per un tradimento da parte dell’attrice. Della fine della loro relazione Adriano parlò alla stampa, senza il consenso dell’ex compagna, che commentò in un’intervista rilasciata a Il Messaggero: “È stata l’unica infedeltà della mia vita. Ma Adriano non avrebbe dovuto raccontarlo, tantomeno senza avvertirmi. Accidenti“.

Nel 1985 il Molleggiato si riavvicina alla moglie Claudia grazie al film Joan Lui-Ma un giorno nel paese arrivo io di lunedì: i due riscoprono la passione che li aveva uniti la prima volta e da allora non si sono più separati. La loro scelta di non divorziare mai ufficialmente è dovuta alla profonda fede cattolica.

Celentano di fuoco contro tutti:” “Basta con la dittatura dei talk show contro i no vax”
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST