Archivio

C’è Posta per Te, Bonny è indagato per stalking

di  redazione  -  15 Gennaio 2020

AFRAGOLA – Bonny ospite a “C’è Posta per Te” indagato per stalking. La coppia è stata ospite nella trasmissione “C’è Posta per Te” di Maria De Filippi. Bonaventura, detto Bonny, 41enne di Afragola, aveva avuto per più di 4 anni una relazione amorosa con la 20enne Aurora. La storia d’amore tra i due era però finita, a giugno,  per volere della madre di lei che aveva scoperto una bugia detta dal 41enne circa la sua paternità. Bonny, infatti, aveva nascosto di essere padre di due bambini.

L’uomo ha così deciso di rivolgersi alla trasmissione in onda su Canale 5 per cercare di riappacificarsi con la fidanzata. Durante la puntata, in onda lo scorso sabato, Aurora ha però ribadito la volontà di non tornare insieme al 41enne per la sua forte gelosia.

Come riporta il noto giornale d’inchiesta “Stylo24”, Bonny sarebbe ora indagato per stalking. Infatti, al termine della trasmissione, registrata in estate, il 41enne ha continuato con insistenza a “perseguitare” l’ex compagna per iniziare una nuova relazione. Le richieste di riavvicinamento si sarebbero fatte, però, man mano sempre più pesanti. Per tale motivo Aurora ha deciso, lo scorso novembre, di denunciare l’ex compagno alla Polizia.

Dalla denuncia è partita un’indagine che ha confermato diversi episodi di stalking. Come riportato su Stylo24, il 29 settembre Bonny si sarebbe presentato in un locale in cui si trovava la ex fidanzata mentre, mesi prima, il 28 luglio si sarebbe appostato in auto, intorno alla mezzanotte, nei pressi dell’abitazione della ragazza.

L’attività investigativa coordinata dal pubblico ministero Vincenzo Calvagno D’Achille ed eseguita dai poliziotti del commissariato di Afragola, ha portato,  il 22 novembre scorso, alla applicazione della misura cautelare, per stalking, nei confronti di Bonny. Per il 41enne, ora vi è un divieto di avvicinamento all’ex compagna.

Fonte: Internapoli

LEGGI ANCHE: Ecco cosa è successo dopo la puntata tra Bonny e Aurora