Catello Maresca: scandalo, la Villani lo ha già tradito e lui si rifugia da De Siano

di  INDISCRETO
2 mesi fa - 20 Agosto 2021

C’è da dire una cosa della Campagna elettorale di Catello Maresca: non ci si annoia. Tra scandali, inciuci, cambi continui di strategia, candidature improbabili e giravolta. La candidatura di Catello O’ positivo è stata da subito una candidatura piena di colpi di scena.

Ieri Catellone il bello ha ufficializzato due candidature che hanno provocato reazioni a catena della sua compagine partitica. Catello ha annunciato tra le sue fila Daniela Villani, ex assessorato di de Magistris, poi sua delegata, soprannominata “La regina del mare”.

Poi è stata la volta di Ciro Langella tassista detto “Il re dei tassisti” già eletto con Lettieri nel 2016 e poi diventato un fedelissimo di Alberto Corona, capo staff della Clemente e marito di Francesca Capuano consigliera politica di De Magistris.

Queste due candidature sono state oggetto di polemiche del centro destra che da subito hanno chiesto a Catello di smetterla di importare volti da dema. Anche perché così ha perso la possibilità di criticare l’avversario Gaetano Manfredi che nel suo schieramento ha il Movimento 5stelle che sta facendo da lavatrice politica del Sindaco con la bandana.

Il tradimento di Daniela Villani

Nemmeno 24 ore e la regina del mare ha già tradito Catello. Sul suo profilo Facebook infatti, la sedicente imprenditrice napoletana ha invitato i suoi elettori a fare voto disgiunto. In pratica votare lei ma non Catello.

Situazione che ha scatenato la rabbia della famiglia Caldoro ma anche di Fratelli d’Italia. Tutti hanno in pratica invitato Catello a fare una profonda riflessione sulla qualità delle candidature.

Catello rifugiato da De Siano

Nonostante sulla sua pagina fb Catello sembra essere a Napoli, in realtà il pm in aspettativa, è a Ischia e ieri è stato nell’hotel di Domenico De Siano di Forza Italia. Qui ha presentato il suo libro alla presenza di una ventina di persone.

Catello o’ positivo ha pubblicato delle foto cercando di far sparire De Siano, ma è comunque visibile in un frame. I maligni dicono che lo ha cercato di oscurare per non far irritire i civici e nello specifico Giuliano Annigliato.

Una gola profonda del suo comitato ci fa sapere che Catello tornerà a Napoli lunedì dove con la sua nuova segreteria politica dovrà affrontare il tema delle presidenze di Municipalità, un tema caldo che rischia di far saltare il banco.

Catello Maresca: scandalo, la Villani lo ha già tradito e lui si rifugia da De Siano
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST