Carolina Marconi vuole essere mamma, difficile ma non impossibile: “Ho la speranza e il desiderio

sei in  Spettacolo

1 mese fa - 12 Dicembre 2021

Carolina Marconi continua a combattere contro il tumore.

Dopo l’ultima chemioterapia, arrivano notizie positive: “Piano piano mi sto riprendendo”.

Scrive su Instagram e condivide il suo sogno di avere un bambino.
Sarà difficile, ma non impossibile.

“Ho parlato con il mio oncologo.
C’è la possibilità di interrompere la cura tra un paio d’anni e avere la speranza…”. 

Carolina Marconi ,continua il racconto più sincero, e fedele possibile a se stessa, un viaggio lungo e tortuoso, quello della malattia, fatto anche di aspettative, di crolli e risalite.

Carolina Marconi ha iniziato
la sua cura ormonale e spera,
di non avere effetti collaterali.

Il suo desiderio, è ovviamente ,
avere un figlio, ma questa cura dovrà durare per cinque anni ,e renderà praticamente impossibile la gravidanza.

Lo studio “Positive”

“È in corso uno studio di cui ancora non abbiamo i risultati certi .

Si chiama POSITIVE” ha spiegato Carolina Marconi.

Rivela la tipologia di studio e quello che bisogna fare nel dettaglio.
Coltiva la speranza e la diffonde:

Le donne ,che dovevano eseguire
una cura di cinque anni venivano divise in due gruppi.

Nel primo la cura veniva fatta come da protocollo,nel secondo per soli 2 anni.

Interrotta ,poi, per dar modo
alla donna di avere la possibilità di una gravidanza e subito dopo ripresa al termine della stessa.

Stanno monitorando lo stato di salute delle donne ,che hanno partecipato
allo studio per verificare se la terapia ormonale durata solo due anni.

Possa non aumentare il rischio che tale malattia si ripresenti.

Avrei voluto che le cose andassero in modo diverso ,ma non tutto si può scegliere nella vita.

L’unica scelta e’ andare avanti.

Carolina Marconi vuole essere mamma, difficile ma non impossibile: “Ho la speranza e il desiderio
TEMI DI QUESTO POST primo piano spettacolo