Capodanno, il sindaco Manfredi vieta i fuochi d’artificio a Napoli

sei in  Cronaca

4 settimane fa - 30 Dicembre 2021

Vietato sparare i fuochi di artificio a Napoli a Capodanno 2022. Il sindaco Gaetano Manfredi firma l’ordinanza per il capoluogo partenopeo, dove il rito dell’esplosione dei “botti” è molto diffuso nella tradizione popolare. Il “divieto di utilizzo di fuochi d’artificio, petardi, botti, razzi e simili artifici pirotecnici” sarà in vigore su tutto il territorio cittadino dalle ore 16,00 di domani, venerdì 31 dicembre 2021, fino alle ore 24 di sabato 1 gennaio 2022. Per chi viola l’ordinanza sono previste multe fino a 500 euro, oltre al sequestro del materiale. L’ordinanza è volta ad evitare nuovi ricoveri negli ospedali già in affanno per i contagiati da Coronavirus, sottolineano fonti di Palazzo San Giacomo. I controlli saranno affidati alle forze dell’ordine, già impegnate nelle verifiche anti-Covid19. Ma è immaginabile che non sarà facile far rispettare il divieto per i fuochi di artificio.

Capodanno, il sindaco Manfredi vieta i fuochi d’artificio a Napoli
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST