Boato e tremori a Napoli: si teme scossa di terremoto

sei in  Cronaca

3 anni fa - 18 Settembre 2018

Boato e tremori a Napoli: si teme scossa di terremoto

È di questi minuti la notizia che sta rimbalzando sui social di un forte boato e tremori nella zona di Fuorigrotta. Molti cittadini hanno avvertito un forte boato ed una scossa ondulatoria proveniente dalle zone di Pozzuoli alle ore 23.37.

Due forti scosse di terremoto in sequenza con epicentro nella zona della Solfatara questa sera. La prima alle ore 23,36 dimagnitudo 2.5 della scala Ritcher e una profondità di circa due chilometri. La seconda alle ore 23,39 di magnitudo 1.4 della scala Ritcher e ad una profondità di circa 4 chilometri.

Il primo evento tellurico è stato avvertito in tutta la zona flegrea da Pozzuoli ad Arco Felice, Lucrino, Rione Toiano, Monterusciello e Quarto e anche nella zona di Bagnoli e Fuorigrotta. La gente è scesa per strada soprattutto nella zona alta di Pozzuoli dove c’è stato l’epicentro. Al momento non si segnalano danni a persone e cose. Tantissime le telefonate giunte all’Osservatorio Vesuviano con il sito web inaccesibile al momento. Molte anche le telefonate alla polizia municipale di Pozzuoli.

Una serie di scosse di terremoto, ben distinte dalla popolazione sta allertando da stamattina la zona flegrea nei pressi della città di Napoli.
Le magnitudo più elevate 2.
3 e 2.
6 alle ore 10
13 ed 11.
10 di stamattina con epicentro nei pressi della Solfatara.
Pozzuoli ben nota per il famoso fenomeno di sollevamento del suolo denominato Bradisismo va soggetta periodicamente a delle crisi sismiche di intensità variabile.
La più grande crisi sismica si ebbe negli anni 80 con migliaia di terremoti nell’arco di 3 anni circa, fino ad una magnitudo di 4.
7, fu evacuato tutto il centro urbano di Pozzuoli e si temette per una possibile eruzione.
Attualmente il suolo si sta sollevando con un ritmo di 1.
5cm al mese.
Lo stato di attenzione per il supervulcano flegreo (qui articolo di approfondimento) attualmente resta “giallo”.

Fonte 3BMeteo

Boato e tremori a Napoli: si teme scossa di terremoto
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST