Bimbo di tre anni muore soffocato mentre beve il latte

Inutili i soccorsi prestati dall'ambulanza. Il piccolo è arrivato al pronto soccorso privo di vita
sei in  Cronaca

4 mesi fa - 14 Agosto 2021

Tragedia nella tarda serata,
di ieri, a Sant’Agata Militello.

Un bimbo ,di appena , tre anni.

E morto , presumibilmente per soffocamento.

È successo tutto all’improvviso.

Secondo quanto si è appreso,
il piccolo, che ,a quanto pare ,
era affetto , da una grave patologia, congenita, si trovava, nella propria casa, insieme ai genitori.

Mentre , era intento,
a bere del latte, avrebbe ,
accusato , delle difficoltà respiratorie e quindi , avrebbe iniziato a soffocare, perdendo conoscenza.

Immediatamente ,sono stati allertati, dai familiari , i soccorsi ,
con la richiesta di un’ambulanza,
del 118 ,che è giunta sul posto.

I sanitari ,hanno subito praticato,
le manovre.

Per rianimare il bambino, che è stato trasferito, quindi sull’autoambulanza.

Trasportato d’urgenza ,al Pronto soccorso dell’ospedale ,
di Sant’Agata Militello.

Già durante il tragitto, però,
le condizioni del piccolo ,
sarebbero precipitate.

Infatti, a nulla sono valsi,
gli strenui tentativi ,dell’equipe medica , dell’ospedale santagatese ,
di rianimarlo ,e di strapparlo
alla morte.

Il soffocamento ,è una delle principali cause di morte ,del bambino.
Il periodo più critico ,è quello ,
che va da 0 a 4 anni.

Una delle principali cause di soffocamento? Il cibo; ossicini di pollo e lische di pesce ,(32% dei casi), noccioline (22%) e semi (16%),
sono gli alimenti ,che causano ,
più spesso incidenti.

La gravità dei sintomi ,è legata ,
alla forma, alla consistenza ,
e alle dimensioni del cibo ingerito.

Per esempio i wurstel, per via della loro consistenza ,e forma arrotondata, rappresentano ,uno degli alimenti più pericolosi.

Insomma, bisogna sapere quali sono i cibi ,che richiedono ,maggiore attenzione e come prepararli ,
al fine di minimizzare ,il rischio di soffocamento.

L’elevata incidenza ,di episodi ,
di soffocamento ,è dovuta ,al fatto ,
che il bambino ,ha vie respiratorie,
di piccolo diametro.

Una scarsa , coordinazione tra masticazione e deglutizione,
dei cibi solidi.

Una dentizione incompleta, (i molari, necessari, per ridurre il cibo in un bolo liscio, crescono intorno ai 30 mesi).

Una frequenza respiratoria elevata,
e tende a svolgere più attività contemporaneamente, (per esempio mangia mentre corre, gioca, parla, guarda la TV o il tablet).

Bisogna imparare le manovre di disostruzione pediatrica .

Bimbo di tre anni muore soffocato mentre beve il latte
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST bimbo primo piano tragedia