Cronaca

Atleta muore a 30 anni mentre fa jogging: travolta da un’auto

Atleta muore a 30 anni mentre fa jogging: travolta da un’auto

Ieri sera, intorno alle 19:30, l’atleta Sara Bartoli stava facendo jogging sulla via Grevigiana sp 92, percorrendo la strada da San Casciano verso Mercatale, dove viveva. Un’auto l’ha investita frontalmente all’altezza del Tondo alle Corti, provocandone la morte a soli 30 anni.
Il conducente dell’auto era un 38enne della zona. I tentativi di rianimazione del 118 non hanno avuto successo. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri per gli accertamenti.
Il Sindaco di San Casciano, Roberto Ciappi, ha annullato l’evento per l’anniversario della Liberazione del paese di ieri sera, per rispetto del dolore della famiglia.
Sui social, molti utenti hanno lasciato messaggi di affetto. “Era giovane, bella, in gamba, con tanti interessi e una passione sopra tutte: l’atletica. Che tante volte l’ha vista sul podio, che le aveva donato gloria e soddisfazioni, ma, ed il ma stavolta assume le tinte tragiche del nero e del rosso sangue, il suo, che è rimasto sulle strade di quella Toscana che adorava. Chissà se ha avuto il tempo di realizzare quel che le stava accadendo… se ha sentito avvicinarsi quell’auto condotta dal suo assassino. Ciao Sara, ora potrai correre veloce lassù tra nuvole e sogni”, scrive Cinzia su Facebook.
“Sono basito, l’avevo lasciata che era una bambina, quando venni via da Mercatale. Conoscevo bene i suoi genitori Rossella e Vincenzo, ai quali insieme al fratello Pietro, rivolgo le mie più sentite condoglianze”, scrive invece Pietro.

Incidente sul lavoro:esplodono bombole di gas,feriti gravemente due ventenni
esplosione
Incidente sul lavoro:esplodono bombole di gas,feriti gravemente due ventenni
Da oggi al via la mostra David Bowie the passenger by Andrew Kent
Elthon John
Da oggi al via la mostra David Bowie the passenger by Andrew Kent