Arisa, nuda e cruda lo scatto a luci rosse sui social: “Morbida felicità”. Fans in apoteosi

sei in  Gossip

2 settimane fa - 19 Novembre 2021

arisa foto nuda disco 26 novembre

“Morbida felicità”. Arisa, lo scatto a luci rosse è senza precedenti. Stavolta non nasconde niente

“C’era una volta una morbida felicità che non voleva più restare nascosta. Vi adoro tutti e spero che siate curiosi di ascoltare le mie nuove canzoni. Voglio sentirvi cantare, voglio emozionarvi, innamorarvi, farvi venire voglia di vivere, di rischiare, di ricominciare, di fare l’amore”. Arisa si presenta così con quella che lei definisce una “Pubblicità nuda e cruda”. Uno scatto praticamente nuda in cui si intravede anche qualcosa di troppo che molto probabilmente i social network censureranno a breve. Lo scatto è a corredo della didascalia che ricorda l’uscita del nuovo disco dell’artista 39enne “Ero romantica”.

Una foto che tuttavia ci racconta molto piedi lei. Parla di accettazione di sentirsi bella. In questi ultimi anni, come ricorda anche Di Lei, Arisa si è fatta portavoce di una battaglia sul body positivity e proprio sull’accettazione del proprio corpo. E anche in questo scatto è chiaro: non ci sono infatti veli che tengano né maschere da indossare. C’è solo lei, che ha ricordato l’uscita del nuovo album il 26 novembre.

Arisa sostiene senza mezzi termini il movimento che sui social è diventato una lotta contro la perfezione ostentata, l’artista non si è mai nascosta e ha sempre detto di essere “perfetta a modo suo”. Proprio Rosalba tempo fa disse: “Ma sai che c’è? Ci sono cose che non potrai fare mai più. Il tempo passa e chissà come andrà a finire, ma qui e ora sono questa”.

“Basta vergogne e interrogativi, basta se, basta ma… Mi voglio celebrare e ringraziare i miei genitori che mi hanno fatto bella, perfetta a modo mio“, racconta Arisa. Tra l’altro la sua avventura a Ballando con le Stelle sta andando alla grandissima. I suoi voti sono sempre altissimi e in tanti credono che questo suo modo di ballare così bene è dovuto dalla voglia della cantante di liberarsi, di combattere contro le critiche, di riuscire a rivoluzionare il concetto di estetica.

Insomma, ne è passata di acqua sotto i ponti da quel sorriso delicato e impaurito a Sanremo giovani. Di quello sguardo impaurito nascosto da quegli occhialoni neri. Oggi Arisa è un’altra persona, più consapevole e sempre bellissima.

“C’era una volta una morbida felicità che non voleva più restare nascosta. Vi adoro tutti e spero che siate curiosi di ascoltare le mie nuove canzoni. Voglio sentirvi cantare, voglio emozionarvi, innamorarvi, farvi venire voglia di vivere, di rischiare, di ricominciare, di fare l’amore”. Arisa si presenta così con quella che lei definisce una “Pubblicità nuda e cruda”. Uno scatto praticamente nuda in cui si intravede anche qualcosa di troppo che molto probabilmente i social network censureranno a breve. Lo scatto è a corredo della didascalia che ricorda l’uscita del nuovo disco dell’artista 39enne “Ero romantica”.

Una foto che tuttavia ci racconta molto piedi lei. Parla di accettazione di sentirsi bella. In questi ultimi anni, come ricorda anche Di Lei, Arisa si è fatta portavoce di una battaglia sul body positivity e proprio sull’accettazione del proprio corpo. E anche in questo scatto è chiaro: non ci sono infatti veli che tengano né maschere da indossare. C’è solo lei, che ha ricordato l’uscita del nuovo album il 26 novembre.

Arisa sostiene senza mezzi termini il movimento che sui social è diventato una lotta contro la perfezione ostentata, l’artista non si è mai nascosta e ha sempre detto di essere “perfetta a modo suo”. Proprio Rosalba tempo fa disse: “Ma sai che c’è? Ci sono cose che non potrai fare mai più. Il tempo passa e chissà come andrà a finire, ma qui e ora sono questa”.

“Basta vergogne e interrogativi, basta se, basta ma… Mi voglio celebrare e ringraziare i miei genitori che mi hanno fatto bella, perfetta a modo mio“, racconta Arisa. Tra l’altro la sua avventura a Ballando con le Stelle sta andando alla grandissima. I suoi voti sono sempre altissimi e in tanti credono che questo suo modo di ballare così bene è dovuto dalla voglia della cantante di liberarsi, di combattere contro le critiche, di riuscire a rivoluzionare il concetto di estetica.

Insomma, ne è passata di acqua sotto i ponti da quel sorriso delicato e impaurito a Sanremo giovani. Di quello sguardo impaurito nascosto da quegli occhialoni neri. Oggi Arisa è un’altra persona, più consapevole e sempre bellissima.

“C’era una volta una morbida felicità che non voleva più restare nascosta. Vi adoro tutti e spero che siate curiosi di ascoltare le mie nuove canzoni. Voglio sentirvi cantare, voglio emozionarvi, innamorarvi, farvi venire voglia di vivere, di rischiare, di ricominciare, di fare l’amore”. Arisa si presenta così con quella che lei definisce una “Pubblicità nuda e cruda”. Uno scatto praticamente nuda in cui si intravede anche qualcosa di troppo che molto probabilmente i social network censureranno a breve. Lo scatto è a corredo della didascalia che ricorda l’uscita del nuovo disco dell’artista 39enne “Ero romantica”.

Una foto che tuttavia ci racconta molto piedi lei. Parla di accettazione di sentirsi bella. In questi ultimi anni, come ricorda anche Di Lei, Arisa si è fatta portavoce di una battaglia sul body positivity e proprio sull’accettazione del proprio corpo. E anche in questo scatto è chiaro: non ci sono infatti veli che tengano né maschere da indossare. C’è solo lei, che ha ricordato l’uscita del nuovo album il 26 novembre.

Arisa sostiene senza mezzi termini il movimento che sui social è diventato una lotta contro la perfezione ostentata, l’artista non si è mai nascosta e ha sempre detto di essere “perfetta a modo suo”. Proprio Rosalba tempo fa disse: “Ma sai che c’è? Ci sono cose che non potrai fare mai più. Il tempo passa e chissà come andrà a finire, ma qui e ora sono questa”.

“Basta vergogne e interrogativi, basta se, basta ma… Mi voglio celebrare e ringraziare i miei genitori che mi hanno fatto bella, perfetta a modo mio“, racconta Arisa. Tra l’altro la sua avventura a Ballando con le Stelle sta andando alla grandissima. I suoi voti sono sempre altissimi e in tanti credono che questo suo modo di ballare così bene è dovuto dalla voglia della cantante di liberarsi, di combattere contro le critiche, di riuscire a rivoluzionare il concetto di estetica.

Insomma, ne è passata di acqua sotto i ponti da quel sorriso delicato e impaurito a Sanremo giovani. Di quello sguardo impaurito nascosto da quegli occhialoni neri. Oggi Arisa è un’altra persona, più consapevole e sempre bellissima.

Arisa, nuda e cruda lo scatto a luci rosse sui social: “Morbida felicità”. Fans in apoteosi
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST