Al Bano ha il Covid: “Positivo ma sto bene”

sei in  Gossip

3 settimane fa - 30 Dicembre 2021

Al Bano ha il Covid: “Positivo ma sto bene”

Anche Al Bano è vittima del coronavirus. “Ebbene sì, il virus, maledetto virus Covid, mi ha colpito – fa sapere il cantante attraverso un video Instagram dalla sua casa a Cellino San Marco – Mi ha colpito al punto tale che non posso fare quello che c’era in programma di fare: l’ultima notte dell’anno da Bari con Panicucci e tanti miei amici”, ha aggiunto il cantante riferendosi

ai suoi impegni televisivi con Mediaset.

“Sono qua che devo combattere, un braccio di ferro con questo maledetto che è invisibile ma colpisce – continua Al Bano – Il nemico più importante e più squallido che rappresenta un po’ il nemico della terza guerra mondiale, perché di quello si tratta. Che dire, finirà, perché tutto passa. Io gli ho già preparato il funerale, la bara l’ho comprata: si chiama coronavirus, ho

messo la data di nascita aspetto solo la benedetta data di morte. Intanto, mettiamoci un po’ di ironia, un po’ di forza, non piangiamoci addosso”. 

Infine un messaggio ai No-Vax: “State attenti perché questo colpisce tutti, anche i No-Vax, e questa è un’amara verità. Intanto, buon anno a tutti e alla fine vinceremo noi, sicuramente”.

“Ho fatto tre volte il vaccino e mi sono attenuto a tutti i protocolli eppure mi sono preso il virus”, ha raccontato Al Bano con rammarico all’Adnkronos spiegando che la compagna Loredana Lecciso è risultata negativa al tampone molecolare e anche i suoi familiari perciò è l’unico ad aver contatto il Covid. “Non ho idea di come possa essermelo preso – ha detto – sono stato

a Barcellona dove per la Fondazione Montserrat Caballé ho fatto un concerto nella cattedrale Santa Maria del Mar e poi sono stato a Zagabria cinque giorni dove ho passato il Natale con mia figlia dopo 20 anni”.

Al Bano ha detto di essersi accorto della sua positività per caso: “Sono totalmente asintomatico per cui se non avessi fatto un tampone non avrei mai saputo di avere il Covid – ha ammesso – ho fatto il tampone per partecipare alla notte di Capodanno di Canale 5 dove dovevo cantare e presentare il programma di Mediaset e solo allora mi sono accorto di essere positivo. Ora

sono in isolamento nella mia casa a Cellino San Marco”, ha concluso.

Anche Al Bano è vittima del coronavirus. “Ebbene sì, il virus, maledetto virus Covid, mi ha colpito – fa sapere il cantante attraverso un video Instagram dalla sua casa a Cellino San Marco – Mi ha colpito al punto tale che non posso fare quello che c’era in programma di fare: l’ultima notte dell’anno da Bari con Panicucci e tanti miei amici”, ha aggiunto il cantante riferendosi

ai suoi impegni televisivi con Mediaset.

“Sono qua che devo combattere, un braccio di ferro con questo maledetto che è invisibile ma colpisce – continua Al Bano – Il nemico più importante e più squallido che rappresenta un po’ il nemico della terza guerra mondiale, perché di quello si tratta. Che dire, finirà, perché tutto passa. Io gli ho già preparato il funerale, la bara l’ho comprata: si chiama coronavirus, ho

messo la data di nascita aspetto solo la benedetta data di morte. Intanto, mettiamoci un po’ di ironia, un po’ di forza, non piangiamoci addosso”. 

Infine un messaggio ai No-Vax: “State attenti perché questo colpisce tutti, anche i No-Vax, e questa è un’amara verità. Intanto, buon anno a tutti e alla fine vinceremo noi, sicuramente”.

“Ho fatto tre volte il vaccino e mi sono attenuto a tutti i protocolli eppure mi sono preso il virus”, ha raccontato Al Bano con rammarico all’Adnkronos spiegando che la compagna Loredana Lecciso è risultata negativa al tampone molecolare e anche i suoi familiari perciò è l’unico ad aver contatto il Covid. “Non ho idea di come possa essermelo preso – ha detto – sono stato

a Barcellona dove per la Fondazione Montserrat Caballé ho fatto un concerto nella cattedrale Santa Maria del Mar e poi sono stato a Zagabria cinque giorni dove ho passato il Natale con mia figlia dopo 20 anni”.

Al Bano ha detto di essersi accorto della sua positività per caso: “Sono totalmente asintomatico per cui se non avessi fatto un tampone non avrei mai saputo di avere il Covid – ha ammesso – ho fatto il tampone per partecipare alla notte di Capodanno di Canale 5 dove dovevo cantare e presentare il programma di Mediaset e solo allora mi sono accorto di essere positivo. Ora

sono in isolamento nella mia casa a Cellino San Marco”, ha concluso.

Anche Al Bano è vittima del coronavirus. “Ebbene sì, il virus, maledetto virus Covid, mi ha colpito – fa sapere il cantante attraverso un video Instagram dalla sua casa a Cellino San Marco – Mi ha colpito al punto tale che non posso fare quello che c’era in programma di fare: l’ultima notte dell’anno da Bari con Panicucci e tanti miei amici”, ha aggiunto il cantante riferendosi

ai suoi impegni televisivi con Mediaset.

“Sono qua che devo combattere, un braccio di ferro con questo maledetto che è invisibile ma colpisce – continua Al Bano – Il nemico più importante e più squallido che rappresenta un po’ il nemico della terza guerra mondiale, perché di quello si tratta. Che dire, finirà, perché tutto passa. Io gli ho già preparato il funerale, la bara l’ho comprata: si chiama coronavirus, ho

messo la data di nascita aspetto solo la benedetta data di morte. Intanto, mettiamoci un po’ di ironia, un po’ di forza, non piangiamoci addosso”. 

Infine un messaggio ai No-Vax: “State attenti perché questo colpisce tutti, anche i No-Vax, e questa è un’amara verità. Intanto, buon anno a tutti e alla fine vinceremo noi, sicuramente”.

“Ho fatto tre volte il vaccino e mi sono attenuto a tutti i protocolli eppure mi sono preso il virus”, ha raccontato Al Bano con rammarico all’Adnkronos spiegando che la compagna Loredana Lecciso è risultata negativa al tampone molecolare e anche i suoi familiari perciò è l’unico ad aver contatto il Covid. “Non ho idea di come possa essermelo preso – ha detto – sono stato

a Barcellona dove per la Fondazione Montserrat Caballé ho fatto un concerto nella cattedrale Santa Maria del Mar e poi sono stato a Zagabria cinque giorni dove ho passato il Natale con mia figlia dopo 20 anni”.

Al Bano ha detto di essersi accorto della sua positività per caso: “Sono totalmente asintomatico per cui se non avessi fatto un tampone non avrei mai saputo di avere il Covid – ha ammesso – ho fatto il tampone per partecipare alla notte di Capodanno di Canale 5 dove dovevo cantare e presentare il programma di Mediaset e solo allora mi sono accorto di essere positivo. Ora

sono in isolamento nella mia casa a Cellino San Marco”, ha concluso.

Al Bano ha il Covid: “Positivo ma sto bene”
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST