Agropoli, maxi rissa tra parenti: 4 napoletani in ospedale.Identificati e denunciati

Prima lo scontro verbale, poi le botte
sei in  Cronaca

3 mesi fa - 18 Agosto 2021

Una vacanza in Cilento ,diventata improvviso terreno ,di scontro,
tra famiglie.

Botte da orbi ,nella tarda serata,
di ieri ,in via Quintino Sella,
ad Agropoli.

A scontrarsi due nuclei familiari, originari della provincia di Napoli.

Prima le urla, poi le offese.
E dalle parole, si è passati, rapidamente ai fatti.

Con la violenza fisica: quattro le persone finite in ospedale,
con varie ferite riportate ,
durante la rissa.

A notare, la scena ,sono stati ,
alcuni residenti, della zona,
che hanno allertato le forze dell’ordine

Sul posto ,i carabinieri ,
della compagnia di Agropoli,
che hanno riportato la calma,
e identificato i presenti.

Avviate le indagini, per ricostruire, l’accaduto.

I Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretti dal Capitano Fabiola Garello.

Hanno identificato, donne e uomini, partecipanti alla lite ,avvenuta ,
la notte scorsa ,in via Giolitti,
e li hanno deferiti ,all’Autorità giudiziaria ,per rissa aggravata.

Un importante ausilio, alle indagini ,
è venuto ,dai filmati ,dell’impianto ,
di videosorveglianza comunale,
e quello di privati.

Per l’episodio avvenuto, invece ,
all’alba di oggi, i Carabinieri ,
sono arrivati durante ,la rissa.

Identificando 5 ragazzi ,non del posto, e 2 appartenenti ,alla locale ,
comunità rom.

Anche in questo caso, tutti sono stati deferiti ,alla competente, Autorità giudiziaria ,per rissa aggravata.

I Carabinieri, nonostante le difficoltà, operano un controllo costante del territorio, facendo un lavoro importantissimo, relativamente ,
a sicurezza ed ordine pubblico,
per il quale, li ringrazio ,
a nome di tutti , dice il sindaco ,
Adamo Coppola .

Torno a stigmatizzare, ovviamente,
i comportamenti violenti ,perché ,
la violenza ,non è mai ,la soluzione ,
ad alcuna questione.

Infine, ci tengo ,anche, a consigliare, di non generalizzare ,rispetto ,
alla provenienza ,quando accadono,
fatti del genere, in quanto,
il comportamento di taluni ,
non può andare a macchiare ,
l’educazione e il rispetto ,
di tanti altri”.

Agropoli, maxi rissa tra parenti: 4 napoletani in ospedale.Identificati e denunciati
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Cronaca Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST cronaca Rissa ad Agropoli violenza