Archivio

“Addio Paolo, una vita spezzata troppo in fretta”. Travolto da un’auto mentre era in sella alla sua bici

di  Redazione  -  2 Dicembre 2019

“Addio Paolo, una vita spezzata troppo in fretta”. Travolto da un’auto mentre era in sella alla sua bici

Viveva ad Arienzo, nella provincia di Caserta, Paolo Zimbardi, il ragazzino di soli 12 anni travolto da un’automobile e ucciso mentre si trovava in sella alla sua bicicletta. E adesso, l’intera comunità della cittadina del Casertano, è incredula per la prematura scomparsa del bimbo. Tantissimi i messaggi di cordoglio comparsi sui social network per ricordare il bambino, che era solito percorrere il tratto di strada in cui ha trovato la morte quasi ogni giorno, sempre in sella alla sua bicicletta. Sul corpo del bambino è stata disposta l’autopsia, che chiarirà con precisione la dinamica di quanto accaduto: quando la salma verrà restituita ai famigliari, si potrà così procedere con i funerali, che si svolgeranno ad Arienzo, dove Paolo è nato e cresciuto.